CONTABILIZZAZIONE: ULTIMA CHIAMATA!

Il termine ultimo per adeguarsi è stato definitivamente posto il 31/12/2016, e non sarà ulteriormente prorogato!
La ditta Testa Silvano offre pacchetto riqualificazione e contabilizzazione calore completo, sia per impianti al servizio di piccole palazzine che per grandi condomini nella provincia di Bergamo.

NOTA: in via del tutto eccezionale le sanzioni sono state sospese fino a Giugno 2017

Argomento attuale per gli impianti centralizzati è la contabilizzazione: obbligatoria per edifici sia nuovi che esistenti - questi ultimi hanno l'obbligo di adeguarsi con opportuni interventi entro il termine ultimo del 31/12/2016 per non incorrere in sanzioni anche molto alte.

Tramite la contabilizzazione viene cambiato il metodo di ripartizione dei costi sostenuti dai condomini, per il riscaldamento e acqua calda (se anch'essa centralizzata).

Al contrario del vecchio criterio basato sui millesimi, attraverso l'installazione di contatori di calore ogni condòmino pagherà in funzione di quanto realmente consumato o richiesto dal proprio appartamento.

Un impianto a radiatori riqualificato con contabilizzazione e termoregolazione, spinge verso comportamenti individuali più responsabili, nell’utilizzo dell’energia.

La contabilizzazione diretta, dove sia possibile (impianti a distribuzione orizzontale ad anello), si realizza installando un contacalorie sulle tubazioni in ingresso e uscita dal singolo appartamento - basandosi sul flusso d'acqua e sulla differenza di temperatura, calcola a quota di energia utilizzata dalle singole utenze per il riscaldamento della propria abitazione.

Negli impianti a colonne montanti, dove non esiste un punto unico di intercettazione per installare un misuratore di energia termica, si esegue la contabilizzazione indiretta:

  • ogni radiatore o corpo scaldante viene dotato di un organo di regolazione (valvola + testina termostatica) e di un ripartitore in grado di conteggiare per via indiretta, il consumo del singolo radiatore/elemento scaldante.
Il ripartitore elabora un conteggio basato sulla variazione di temperatura del radiatore e dell’ambiente  dal quale si può effettuare una stima attendibile dell’energia ceduta dal radiatore all’ambiente (in base al conteggio e alle caratteristiche del radiatore).

I dati vengono poi raccolti, accorpati ed elaborati da opportuni software quasi tutti i moderni sistemi funzionano attraverso onde radio: NON è QUINDI PIù necessaria la "visita" del tecnico appartamento per appartamento per la lettura dei dati

La contabilizzazione mira a ridurre il consumo energetico globale del condominio - di conseguenza, anche i costi per il riscaldamento e le emissioni inquinanti.
Infatti richiede, a monte, un attenta diagnosi energetica dell'edificio.

Contestualmente all'intervento sui corpi scaldanti, si rendono necessarie anche una serie di operazioni in centrale termica:
  • sostituzione del generatore se non rispetta il limite di rendimento medio stagionale stabilito per legge
  • installazione contacalorie generale all'uscita del generatore
  • installazione pompa elettronica modulante (a giri variabili)
  • lavaggio dell'impianto con prodotti specifici
  • installazione gruppo di alimentazione automatica e riempimento con acqua addolcita.